Una radio T23 Telefunken in riparazione

Quando un mio zio mi chiese se potevo riparagli la "vecchia radio di famiglia" ancora non sapevo verso cosa stavo andando in contro. Da subito mi disse che l'altoparlante era stato prelevato da un suo nipote per poterlo riadattare ad un'autoradio moderna da collegare in casa. Come potete immaginare la "cannibalizzazione"  aveva reso impotente il "paziente", e di sicuro  il  "pezzo" prelevato non servý neanche allo scopo del nipote ribelle; unico risultato una bella radio d'altri tempi senza altoparlante.

L'apparecchio Ŕ una classica supereterodina 5 valvole pi¨ occhio magico prodotta a metÓ anni '50 dalla famosa casa tedesca, ha l'accensione dei filamenti in serie.

Come prima cosa presi le misure dei perni dell'altoparlante all'interno del mobiletto in legno e dopo aver dato uno sguardo allo schema elettrico l'ordinai al negozio di Pispola Patrizia :

Anche se lo schema potrebbe trarci in inganno, l'altoparlante Ŕ di tipo magnetodinamico; il diametro del cono Ŕ di circa 170 mm e la  distanza tra i perni in ottone su cui era fissato  Ŕ di circa 210 mm.

Collegato il tutto e data tensione ebbi la prima brutta sorpresa: le tensioni sugli elettrolitici di filtro non erano come quelle riportate nello schema:
 

In figura oltre alle tensioni da cartiglio compaiono  quelle da me misurate. Ho colorato in rosso,blue e giallo i collegamenti che nella realtÓ non sono altro che i terminali del primario del trasformatore di uscita TU con i colori reali delle guaine.

Ebbene si, dopo aver verificato i componenti passivi, il problema risult˛ essere un'interruzione nel primo avvolgimento del primario del TU( quello compreso tra il terminale rosso e quello giallo). Tale componente  marchiato T103 Ŕ stato quindi ripristinato riavvolgendo le varie sezioni (non essendo  oramai lo stesso di  facile reperibilitÓ).

Allo scopo di facilitare chiunque avesse lo stesso mio problema, riporto di seguito i dettagli costruttivi del TU T103 ovvero del trasformatore d'uscita Telefunken usato in quasi tutte le radio della casa tedesca:

 

 

TRASFORMATORE D'USCITA T103 TELEFUNKEN PER VALVOLA UL41

 

Misura dei lamierini

Misura del rocchetto

  PRIMARIO SECONDARIO
 

diametro filo di rame smaltato ° 0.15 mm

diametro filo di rame smaltato          ° 0.75 mm

Il primo avvolgimento inizia con il terminale giallo, e si compone di uno strato da 160 spire, e da un secondo strato da 80 per un totale di 240 spire. Da qui si ricava la presa centrale (terminale rosso) e si completa lo strato con altre 80 spire. Poi si prosegue con 18 strati da 160 spire ciascuno, per un totale di 2960 spire. Viene terminato in guaina blue.

 

Il secondario si compone di 3 strati da 28 spire. Si parte con il terminale verde e si termina senza mettere  la guaina colorata.              

 

Riassumendo:

aspetto finito:

 

 

Ricollegando il trasformatore d'uscita e l'altoparlante,  non ho potuto far altro che constatare l'ottimo funzionamento della buona, vecchia e cara radio a valvole Telefunken T23.

 

 powered by Elettro-Scienza - 2011 -