WE mod. 777

WESTON ELECTRICAL INSTRUMENTS CORPORATION

(di Francesco Ferrari)

 
Il Weston 777 è stato costruito negli  anni '40. E' un provavalvole ad emissione e deve essere usato con le apposite tabelle per le valvole fornite insieme allo strumento.
Può però essere usato per qualunque valvola confrontandone l'emissione  con quella di una identica valvola di sicura efficienza. Il principio di funzionamento è il seguente:

la valvola in prova viene utilizzata come diodo,con tutte le griglie collegate all'anodo,in un circuito raddrizzatore a semplice semionda e il valore della corrente raddrizzata fornisce una indicazione  relativa della sua emissione. La 5Y3 serve unicamente per la misura della corrente di rete e per alimentare il neon usato per i test di continuità del filamento e di corto tra gli elettrodi.

Le variazioni della corrente di rete vengono compensate con l'apposito reostato inserito tra le prese a 110 V e a 125 V del trasformatore di alimentazione regolandolo in modo da far coincidere l'ago dello strumento con la  tacca di riferimento posta a centro scala. Tale operazione deve essere effettuata con la valvola in prova inserita. In tal modo viene compensata anche la variazione di tensione ai capi dei secondari prodotta dall'assorbimento del tubo in prova. 
Il commutatore NORM - REVERSE commuta la polarità dello strumento indicatore. Tale particolarità permette la misura di valvole quali la sezione diodo della 70A7 in cui la placca è collegata al filamento.  Il commutatore A è normalmente in posizione OUT.In posizione IN permette la verifica della continuità del collegamento di centro filamento nei tubi a doppio filamento.
I collegamenti al filamento non vengono commutati. Nel caso di tubi Octal e Miniatura è previsto un secondo zoccolo (Octal A e Miniatura A):nei primi vengono inseriti i tubi Octal con filamento collegato ai piedini 2 e 7 e i tubi miniatura con filamento collegato ai piedini 1 e 7 ;in quelli contrassegnati con la lettera A i tubi Octal con filamento ai piedini 7 e 8 e quelli Miniatura con filamento ai piedini 4 e 5.
C'e da aggiungere che nell'esemplare in mio possesso si è resa necessaria la sostituzione degli 8 deviatori a levetta contrassegnati con le lettere da A ad H nonché del deviatore doppio NORM-REV i cui contatti risultavano per la maggior parte inefficienti.
 

 

nella foto seguente si può vedere in dettaglio lo strumento del provavalvole :

 

 

 
l'apparecchio nel suo interno:
 

 

 

 
si può vedere la  valvola 5Y3.
Il provavalvole nel suo case di legno:
 

 

puoi scaricare qui lo schema elettrico di questo provavalvole in formato pdf  schema Weston 777

 

..ringrazio  Francesco per aver fornito ed autorizzato a pubblicare questo articolo contribuendo così allo sviluppo del sito..

 
 

powered by Elettro-Scienza - 2011 -